Sfortunatamente non spediamo nel tuo paese.

guarda dove spediamo

Saremo di nuovo disponibili marted dalle 08:30. Mandaci un' e-mail.

Vélo Tout Terrain

Grand Canyon AL 9.0
Test winner

VéloToutTerrain 156 (modello 2011)

  • La rifinitura della bici
  • Forza propulsiva
  • Componenti di classe

10kg di mountainbike e meno di 1.800 euro. Il segreto è la filosofia di vendita diretta del produttore tedesco.

Vélo Tout Terrains ha condotto un test comparativo fra la Grand Canyon AL 9.0 e la YT Industries Rod.

C'era poco da scegliere tra le due bici. Stesso materiale, stessa geometria, quasi lo stesso prezzo ... Non sarebbe stato facile decidere il vincitore.
A ben vedere, la qualità del telaio di Canyon è una spanna più alta con i suoi cavi interni ed i tubi attentamente rifiniti.
I componenti sono praticamente gli stessi; solo la forcella DT Swiss di Canyon conferisce alla bici un aspetto prestigioso.

(...) La differenza di prestazioni fra le due bici è immediatamente evidente. Anche se entrambe offrono un'eccellente forza propulsiva, la Rod è decisamente più rigida. Non c'è oscillazione intorno al BB, e la sensazione di accelerazione è più pronunciata.

Si può essere favorevoli o contrari alla scelta delle velocità 2x10 o 3x10. Il biker più agressivo e competitivo preferirà il 2x10 e quello che la userà solo nel tempo libero ed ama le salite difficili avrà più riserve con la 3x10 ringraziando Canyon per i rapporti 22x36.

Canyon ha avuto la meglio sul comfort. Affronta senza problemi sia i piccoli che i medi ostacoli, soprattutto grazie ai foderi ed al reggisella da 27,2 millimetri.

E' incredibile quanto queste mountain bike ci facciano dimenticare le salite. Infatti il peso estremamente basso è decisamente utile in salita.

Si è sempre alla ricerca di un ottimo livello di competenza tecnica per andare molto veloce, ma il biker non deve preoccuparsi di mollare le leve dei freni in discesa. le bici sono adatte anche per i lunghi tours.

Se la Grand Canyon AL 9.0 ha avuto la meglio in questo test, è principalmente grazie alla miglior rifinitura complessiva del telaio. (...)