Sfortunatamente non spediamo nel tuo paese.

SERVICE CHAT TALK TO THE PEOPLE THAT BUILD YOUR BIKE:

CHAT IS NOT AVAILABLE RIGHT NOW. WE WILL BE BACK ONLINE SOON.

Il Servizio Tecnico è disponibile al +39 045508894per consulenza tecnica. Trova subito la risposta alla tua domanda qui. O Contatta il Servizio Clienti.
News

5/4/2012

Combattere per il Rosa – Katusha al Giro d'Italia

Questo sabato il team Katusha prenderà parte al primo dei tre Grandi Tour, il 95esimo Giro d'Italia. Joaquim "Purito" Rodriguez, quarto nella classifica generale dello scorso anno e nel 2012 vincitore di una tappa alla Tirreno-Adriatico, di due tappe alla Vuelta al Pais Vasco e, soprattutto, della classica Freccia Vallone, è il leader della squadra. Il Giro d'Italia 2012 inizia in Danimarca e si trasferisce in Italia per la crono del 9 maggio a Verona.
 
"Sarà un Giro piuttosto interessante", ha dichiarato Valerio Piva, capo dei direttori sportivi. "Non è così difficile come l'anno scorso; ci saranno ancora diverse tappe di montagna che saranno cruciali per la classifica generale. La maggior parte saranno sul finale, una settimana molto difficile con arrivi duri a Cervinia, Pian dei Resinelli, Cortina d'Ampezzo, Pampeago ed il Passo dello Stelvio. I corridori dovranno affrontare queste tappe cruciali dopo due settimane di lavoro, quindi solo quelli in forma che hanno conservato qualche energia avranno la possibilità di vincere la maglia rosa. Ma ancora, Katusha prenderà parte a questo corsa per essere protagonista e non semplicemente attore: abbiamo una squadra forte, l'abbiamo dimostrato già dalla prima parte della stagione. Naturalmente la nostra ambizione è la classifica generale con Rodriguez, in quanto i percorsi sono adatti alle sue capacità e lui ha fatto un ottimo lavoro anche l'anno scorso. Ma abbiamo anche alcuni corridori che possono vincere singole tappe: pensiamo di poter avere un bell' impatto sul Giro di quest'anno e faremo di tutto per raggiungere la crono finale di Milano il 27 maggio con una maglia".
 
La squadra Katusha:
Pavel Brutt, Mikhail Ignatyev, Alexander Kristoff, Aliaksandr Kuchynski, Alberto Losada, Daniel Moreno, Joaquim Rodriguez, Gatis Smukulis, Angel Vicioso
 
Direttori sportivi: Valerio Piva, Claudio Cozzi, Michael Rich

Pure Cycling.