mag 13, 2020 canyon.com
Canyon // Notizie & Racconti

Cari clienti, cari fan di Canyon,

mag 13, 2020 canyon.com

A causa dell'attuale situazione legata al Coronavirus e per garantire maggiore protezione ai nostri dipendenti, abbiamo implementato ulteriori misure di sicurezza sia in fabbrica che in magazzino.

Cari clienti, cari fan di Canyon, // Photo: Canyon.com

Queste misure possono comportare ritardi nella spedizione. In alcuni casi, il tempo di elaborazione interno potrà essere prolungato fino a 7-14 giorni. Il nostro team logistico sta facendo tutto il possibile per ridurre al minimo eventuali ritardi nelle spedizioni e garantire al tempo stesso la sicurezza di tutti i dipendenti Canyon. A causa della situazione attuale, i fornitori di servizi logistici potrebbero subire ulteriori ritardi e restrizioni nelle consegne.

Tutti i nostri Centri Assistenza Clienti sono attivi e operativi con tutto il personale. Siamo raggiungibili tramite l’apposito modulo di contatto presente sul nostro sito, via chat e telefono. A causa dell’elevato volume di richieste, tutti i canali di contatto presentano attualmente tempi di risposta superiori alla media. Contiamo sulla tua comprensione se dovrai attendere più a lungo per una risposta via telefono o chat. Le richieste ricevute tramite il modulo di contatto possono richiedere diversi giorni per essere gestite. Il nostro servizio clienti sta facendo tutto il possibile per rispondere prontamente a tutte le richieste pervenute. Ti ringraziamo per la tua pazienza e comprensione.

Puoi trovare ulteriori informazioni nella sezione Domande frequenti sulla situazione Coronavirus.



FAQs

16.03.2020

Cari clienti, cari fan di Canyon,

16.03.2020

La salute e il benessere del nostro personale e dei nostri clienti sono la nostra priorità. Stiamo monitorando attentamente gli sviluppi della situazione sul coronavirus e abbiamo già avviato una serie di misure per proteggere i nostri colleghi e clienti dal rischio contagio. Molti dipendenti stanno già lavorando da casa. Abbiamo riorganizzato il modo in cui produzione, linea di assemblaggio e logistica collaborano tra loro, così da ridurre al minimo le possibilità di contrarre l’infezione. Nei casi in cui è prevista l’interazione sociale e il contatto con i clienti, continuiamo a seguire fedelmente le linee guida prescritte dalle autorità sanitarie.


Canyon Blog Info Canyon Factory // Photo: Canyon.com

Nonostante le misure adottate, il coronavirus continua a diffondersi. In questo contesto, abbiamo deciso di attuare una serie di misure preventive in tutte le sedi Canyon.

Ti informiamo che al momento alcuni dei nostri servizi che prevedono un contatto diretto con il pubblico non sono disponibili (in alcuni Paesi). Fino a nuova comunicazione da parte delle autorità competenti, il centro servizi di Canyon Italia rimarrà chiuso. Rimane invece attivo il servizio di assistenza tramite chat, e-mail oppure telefono. Puoi contattare i nostri consulenti per qualsiasi informazione. Inoltre, lo showroom di Coblenza rimarrà chiuso al pubblico. Ulteriori informazioni sulle variazioni dei nostri servizi saranno pubblicate sul nostro sito web canyon.com relativamente ad ogni specifico Paese.

Solo insieme possiamo riuscire a rallentare e contenere la diffusione del coronavirus. Vorrei quindi fare un appello: chiedo a tutti i clienti, ai fan e ai dipendenti di sostenere questi nostri sforzi per contenere la diffusione del COVID-19. Informati su ciò che è ammesso facendo riferimento solo alle fonti istituzionali. Segui le linee guida igieniche e le raccomandazioni ufficiali su come proteggerti dall’infezione e incoraggia la tua famiglia e i tuoi amici a fare lo stesso. Dobbiamo restare tutti uniti per sconfiggere assieme questa emergenza!

Chiedo a tutti la vostra comprensione riguardo alle modifiche dei nostri servizi. Soprattutto vorrei cogliere l'occasione per ringraziare dal profondo del mio cuore tutti i dipendenti per la loro flessibilità e professionalità, nonché per il loro aiuto nel contenere il coronavirus!

Roman Arnold, CEO, Canyon Bicycles



Viewport: 
Loading...